Julien Pacaud – selezione 2

#arte, #illustrazione, #surrealismo, #dadaismo, #sperimentazione, #colori, #natura, #geometria, #ordine, #caos, #julienpacaud,

Julien Pacaud – selezione 1

Julien Pacaud è un illustratore. Prima di questo, è stato “un astrofisico, un giocatore di biliardo internazionale, un ipnotizzatore e un insegnante di esperanto”.

Ha sempre preferito la finzione al mondo reale. Questo lo ha portato ad interessarsi al cinema da adolescente scoprendo le possibilità di manipolare le immagini con Photoshop alla fine degli anni ’90 e ha iniziato a sperimentare.

Julien è attratto dalle forme geometriche e le usa in molte delle sue composizioni. C’è qualcosa di esteticamente emozionante per lui nel contrasto tra le forme geometriche dell’architettura e la “natura selvaggia”, dove queste forme sono impossibili da trovare. Sono segni di una coscienza intelligente che cerca di organizzare il caos. Questo è un po ‘quello che fa con il collage, organizza il caos di tutti questi elementi che non hanno relazione tra loro.

#arte, #illustrazione, #surrealismo, #dadaismo, #sperimentazione, #colori, #natura, #geometria, #ordine, #caos, #julienpacaud,

..a proposito di poesia

When the rain is blowing in your face
And the whole world is on your case
I could offer you a warm embrace
To make you feel my love

When the evening shadows and the stars appear
And there is no one there to dry your tears
I could hold you for a million years
To make you feel my love

I know you haven’t made your mind up yet
But I would never do you wrong
I’ve known it from the moment that we met
No doubt in my mind where you belong

I’d go hungry, I’d go black and blue
I’d go crawling down the avenue
There’s nothing that I wouldn’t do
To make you feel my love

The storms are raging on the rolling sea
And on the highway of regret
The winds of change are blowing wild and free
You haven’t seen nothing like me yet

I could make you happy, make your dreams come true
Nothing that I wouldn’t do
Go to the ends of the earth for you
To make you feel my love

(Bob Dylan)

#poesia, #amore, #parole, #sentimenti, #bobdylan,

notti

Notti che durano non so quante ore 
cascate impetuose o gocce in un mare 
notti che bruciano su una ferita, notti boccate di vita.

Notti indelebili che marchiano un volto 
notti invisibili senza raccolto 
notti da incorniciare, ore di plastica da riciclare.

E con coraggio potrai viverle fino alla fine 
o chiuderle in una bacheca, 
ma è un’esistenza più cieca.

Con l’incoscienza potrai spenderle tutte in un sogno 
per annegare il rimpianto e dare voce al tuo tempo 
o forse le dimenticherai 
forse le ascolterai.

Notti in difesa giocate di sponda 
lì ad aspettare la tua giusta onda 
notti da preda, da belva o da insetto 
fuggite o prese di petto impermeabili ad ogni ricordo.

Le notti scivolano o raschiano il fondo 
lievi di schiuma o pugni di piombo, 
imprevedibili come naufragi, 
notti da cani randagi.

Con la coscienza potrai 
seguirle fino a un traguardo, 
voltarti indietro stupito, 
ché non sei neanche partito.

Con la coerenza potrai 
difenderle dalla vergogna, 
o dare ragione a uno sbaglio, 
strapparti di dosso il guinzaglio; 
o forse le cancellerai, 
forse le canterai.

(Francesco Guccini)

#notte, #nottiinfinite, #nottibuie, #poesia, #canzone, #guccini

“L’hai amata, vero?”

L’hai amata, vero?”
Lui sospirò
“Come posso risponderti? Lei era matta”

Sì passò la mano tra i capelli

“Dio se era tutta matta.ogni giorno era una donna diversa
Una volta intraprendente, l’altra impacciata.
Una volta esuberante, l’altra timida. Insicura e decisa.
Dolce e arrogante.
Era mille donne lei, ma il profumo era sempre lo stesso
Inconfondible
Era quella la mia unica certezza.
Mi sorrideva sapeva di fregarmi con quel sorriso
Quando sorrideva io non capivo più nulla
Non sapevo più parlare ne pensare
Niente, zero
C’era all’improvviso solo lei
Era matta, tutta matta
A volte piangeva
Dicono che in quel caso le donne vogliono solo un abbraccio
Lei no
Lei si innervosiva
Non so dove si trova adesso ma scommetto che è ancora alla ricerca di sogni
Era matta tutta matta
Ma l’ ho amata da impazzire.

Charles Bukowski

#amore, #follia, #anima, #lei, #profumo, #sogni, #sorriso, #amorefolle, #poesia,